Mostre

Museo di Roma in Trastevere
22 Marzo - 26 Maggio 2019
Quattro fotografi in viaggio: Jutta  Benzenberg, Andrei Liankevich, Livio Senigalliesi, Mila Teshaieva Unseen | Non visti, un viaggio fotografico in un’Europa sconosciuta, tagliata fuori dallo sviluppo economico, dall’attenzione della politica e dei media. Inaugurazione 21 marzo, ore 18.00, sono
Alberto Burri, "Cretto G2", 1975, 172 x 151,5 cm, acrovinilico su cellotex. Fondazione Palazzo Albizzini Collezione Burri, Città di Castello
Museo Carlo Bilotti Aranciera di Villa Borghese
23 Marzo - 09 Giugno 2019
All'inaugurazione della mostra, venerdì 22 marzo 2019 ore 18.30, sono invitati tutti i possessori della MIC card.
Mercati di Traiano Museo dei Fori Imperiali
26 Marzo - 18 Ottobre 2019
La mostra presenta reperti in bronzo, oro, giada e terracotta, databili dall’età del bronzo (II millennio a.C.) fino all’epoca Han (II secolo d.C.) provenienti da importanti istituzioni cinesi.
Roma nella camera oscura. Fotografie della città dall’ottocento a oggi
Museo di Roma
27 Marzo - 22 Settembre 2019
La Mostra intende presentare l’arte fotografica a Roma coprendo un arco temporale che va dalla nascita della fotografia ai giorni nostri.
Campesino cusqueño. Cesar meza 1945
Museo di Roma in Trastevere
05 Aprile - 26 Maggio 2019
Mostra fotogfrafica che illustra storie di conquista e migrazione con gli elementi sociali, culturali e geografici di un intero paese.Inaugurazione giovedì 4 aprile, ore 18.00. Sono invitati tutti i possessori della MIC card
Museo dell'Ara Pacis
06 Aprile - 27 Ottobre 2019
La mostra vuole raccontare la personalità e l'operato dell'imperatore Claudio prendendo le mosse dal confronto con il celebre fratello.
Museo Pietro Canonica-giardino
Museo Pietro Canonica a Villa Borghese
10 Maggio - 30 Giugno 2019
Circa 60 acquerelli di vario formato con i giardini di Roma realizzati da sette artisti contemporanei: Raffaele Arringoli, Emanuela Chiavoni, Fausta D’Ubaldo, Sergio Macchioli, Gabriella Morbin, Luisa Saraceni (Luz) e Silvano Tacus. La curatrice, Stefania Severi, attraverso questi acquerelli ha