HOKUSAI. Sulle orme del Maestro

HOKUSAI. Sulle orme del Maestro
Autore/curatore: 

R. Menegazzo

Dati: 
352 p., ill. , Brossura
editore: 
Skira
lingua: 
italiano
Museo: 
Museo dell'Ara Pacis
(12/10/2018 - 14/01/2018)
Prezzo: 
€ 46,00
€ 34,50

Hokusai, grande protagonista dell’ukiyo-e, la sua eredità e la sua potente influenza sull’arte europea.
Realizzata in oltre sessant’anni di intensa e prolifica attività, la produzione artistica di Katsushika Hokusai (1760-1849) è vastissima e versatile e costituisce una fonte inestimabile di conoscenza di quel “Mondo Fluttuante” di epoca Edo (1603-1868) reso nelle immagini dell’ukiyoe, stampe artistiche su carta da matrici di legno che, a partire dalla seconda metà dell’Ottocento, conquistarono il pubblico europeo. Hokusai ha esplorato soggetti di ogni tipo: dal paesaggio alla natura, animali e fiori, dal ritratto di attori kabuki a quello di beltà femminili e di guerrieri, fino alle immagini di fantasmi e spiriti e di esseri e animali semileggendari. Era uno sperimentatore che variava formati e tecniche: dai dipinti a inchiostro e colore su rotolo verticale e orizzontale, alle silografie policrome di ogni misura per il grande mercato, fino ai più raffinati surimono, usati come biglietti augurali, inviti, calendari per eventi e incontri letterari, cerimonie del tè, inviti a teatro. I volumi dei Manga, che raggruppano centinaia di schizzi e disegni tracciati dal maestro e stampati in solo inchiostro nero con qualche tocco di vermiglio leggero, rappresentano il compendio di tanta eccentricità e genialità messa a disposizione di giovani artisti e pittori quali modelli per ogni genere di soggetto. Attraverso oltre 200 opere provenienti dal Chiba City Museum of Art e da altre importanti collezioni giapponesi e internazionali, Hokusai. Sulle orme del Maestro racconta e confronta la produzione del Maestro con quella di alcuni tra gli artisti che hanno seguito le sue orme dando vita a nuove linee, forme ed equilibri di colore all’interno dei classici filoni dell’ukiyoe. Oltre a quelle di Hokusai, il volume propone una selezione altrettanto ampia di opere di Keisai Eisen (1791-1848), artista molto differente ma prolifico autore di seducenti ritratti di beltà femminili. Il volume riunisce i saggi di Rossella Menegazzo (Hokusai ed Eisen. Sulle orme del maestro), Donatella Failla (Pitture e stampe di Katsushika Hokusai e allievi nel Museo Chiossone di Genova), Tanabe Masako (Personalità e fascino di Eisen), Koike Makiko (Hokusai nella collezione Saito Fumio. Una melodia solenne), Clara Tosi Pamphili (Keisai Eisen, ispiratore di beltà tra Oriente e Occidente), ai quali segue il catalogo delle opere, suddiviso in quattro sezioni tematiche dedicate ai principali soggetti dell’ukiyoe: Meisho: mete da non perdere; Beltà alla moda: il mondo della seduzione; Fortuna e buon augurio; Catturare l’essenza della natura.