Piranesi. La fabbrica dell'utopia. Ediz. illustrata

Piranesi. La fabbrica dell'utopia. Ediz. illustrata
Autore/curatore: 

S. Tozzi, L. Ficacci

editore: 
De Luca Editori d'Arte
Museo: 
Museo di Roma
(16/06 - 22/10/2017)
Prezzo: 
€ 40,00
€ 38,00

“Piranesi. La fabbrica dell’utopia” presenta un’ampia selezione delle opere più significative del grande incisore e architetto veneziano Giovanni Battista Piranesi (1720-1778), figura centrale per la cultura figurativa del Settecento europeo, che applicò la matrice vedutistica della propria formazione veneta a una immediata passione per le grandiose rovine di Roma, dove si trasferì nel 1740. Con una scelta di oltre 200 opere grafiche, provenienti dalla Fondazione Giorgio Cini e dalle collezioni del Museo di Roma di Palazzo Braschi, viene data piena illustrazione alla sua variegata attività, caratterizzata da visioni prospettiche scenograficamente esasperate e da violenti effetti luministici. Il suo stile ne fece uno degli artisti di maggior successo, in un mercato artistico in veloce espansione qual era quello romano nel periodo culminante del Grand Tour internazionale. Un immaginario di grande impatto emotivo sulla cultura del tempo, protrattosi fino ai giorni nostri coinvolgendo arte, letteratura, teoria e pratica architettonica, fino alla moderna cinematografia. Il ricco repertorio visivo è completato dalle restituzioni fotografiche dell’unica, effettiva realizzazione architettonica lasciataci da Piranesi, la chiesa di S. Maria del Priorato, in un gruppo di opere appositamente eseguite dal fotografo Andrea Jemolo. Grazie alla tecnologia del Laboratorio di Robotica Percettiva della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, una scelta d’immagini in versione tridimensionale delle celebri Carceri piranesiane restituisce infine tutto il fascino di queste visioni fantastiche e irreali.